Marina Militare
Skip Navigation LinksHome page > Notiziario della Marina online

Ultimo saluto alle ex navi della Marina Urania e Danaide. Passeranno al Bangladesh


Partite alla volta di Genova per i lavori di trasformazione per il Bangladesh

11 maggio 2016 Nicola Lombardo -

A poco meno di un anno di distanza dalla cessione delle ex navi Minerva e Sibilla, venerdì 6 maggio 2016 è stato firmato l’atto formale di cessione alla società Fincantieri delle ex Corvette Urania e Danaide, già poste in disarmo dal 31 marzo. A siglare la definitiva cessione delle due unità navali il Comandante Marittimo Sicilia, contrammiraglio Nicola de Felice e l’ingegnere Roberto Fazzeri rappresentante di Fincantieri.

Le Navi sono partite dalla base navale di Augusta e saranno rimorchiate alla volta di Genova, dove saranno sottoposte a lavori di trasformazione e adeguamento, prima della consegna alla Guardia Costiera del Bangladesh con i nomi di Kamaruzzaman e Mansoor Ali.

51849348-4955-486f-b9d3-26294be7930701.jpg 

Dopo quasi 30 anni di onorato servizio, impiegate soprattutto in operazioni di presenza e sorveglianza nei bacini del Mediterraneo, protezione del traffico mercantile e controllo dei passaggi obbligati, le due ex corvette lasciano il Quadro del Naviglio Militare dello Stato, come prevede il Decreto del Ministro della Difesa dello scorso 3 marzo.

Con la radiazione delle due corvette Urania e Danaide, continua il processo di ridimensionamento delle navi della Marina che, a causa dell’invecchiamento della Squadra Navale, vedrà nei prossimi anni la radiazione della maggior parte delle unità attualmente in servizio.