Marina Militare
Skip Navigation LinksHome page > Notiziario della Marina online

Accademia Navale: modulo di pubblica informazione e comunicazione per gli allievi e gli Ufficiali


Il mezzo digitale, nel secolo della "blue economy" è strumento di proiezione della marittimità, del tricolore italiano e del Sistema Paese a livello internazionale.

20 marzo 2017 Stefano Piedone -

Dal 14 al 16 marzo 2017 si è svolto in Accademia Navale il "Modulo Pubblica Informazione e Comunicazione" a favore dei frequentatori della Prima Classe e degli Ufficiali dei Ruoli Speciali e Nomina Diretta.

Durante il seminario, tenuto dal personale di U.P.I.COM., l'Ufficio di Pubblica Informazione e Comunicazione della Marina Militare, sono stati trattati numerosi argomenti: gli strumenti e gli obiettivi dell'informazione,  le strategie della comunicazione nell'ambito della Forza Armata, la cross-medialità, la gestione del sito istituzionale e dei Social Network sia nell'ambito privato che per motivi di servizio ed istituzionali.

In una società di cosiddetti "nativi digitali" è essenziale comprendere, infatti, le potenzialità e le criticità connesse all'utilizzo dei nuovi Media e, nello specifico, del Web. Il mezzo digitale, nel secolo della "blue economy" è strumento di proiezione della marittimità, del tricolore italiano e del Sistema Paese a livello internazionale. Elemento quest'ultimo ancora più importante in considerazione del fatto che presto gli allievi della Prima Classe effettueranno  la Campagna addestrativa estiva a bordo di Nave Amerigo Vespucci.

Le lezioni teoriche ed i laboratori didattici hanno, inoltre, avuto come obiettivo quello di preparare gli allievi per comunicare efficacemente in ogni situazione ed in particolare quando a bordo delle Unità della Squadra Navale rappresentano la funzione di "ambasciatori d'Italia nel mondo" nelle attività all'estero.

Il Contrammiraglio Fabio Agostini, Capo dell'Ufficio Pubblica Informazione e Comunicazione della Marina Militare, ha esposto nell'ultimo giorno del seminario le caratteristiche della comunicazione integrata ed i temi narrativi della Marina Militare. Ha concluso, quindi, il modulo addestrativo soffermandosi su di un aspetto fondamentale, ovvero la necessità di una preparazione accurata e approfondita nelle attività inerenti la comunicazione. Per questo motivo la Forza Armata è impegnata costantemente nella formazione del personale, tra cui gli Ufficiali di domani, che sarà impegnato direttamente negli aspetti di pubblica informazione.