Marina Militare
Skip Navigation LinksHome page > Notiziario della Marina online

Concluso il Tirocinio Navale Estivo di Manovra per gli aspiranti guardiamarina del corso Mizar


Navigazione in acque ristrette, esercitazioni di recupero uomo a mare e manovre di ingresso/uscita dal porto sono solo alcune delle prove pratiche che hanno fatto parte di questo tirocinio estivo

12 settembre 2017 Samuele Scarpina -

Terminato il tirocinio navale per diciassette aspiranti guardiamarina della 3ª Classe del Corpo delle Capitanerie di Porto dell'Accademia Navale che, a bordo delle motovedette, dal 28 agosto all'8 settembre, hanno effettuato il Tirocinio Navale Estivo di Manovra (TIR.NE.MA.) per il conseguimento dell'abilitazione alla guardia in plancia basica (A.G.P.B.).

L'attività è stata svolta presso dieci Comandi periferici (7 Direzioni Marittime, 2 Compartimenti ed un Circondario Marittimo) per consentire agli aspiranti di familiarizzare con i diversi mezzi navali in dotazione al Corpo, sia nella condotta degli stessi che nell'impiego delle apparecchiature di bordo.

Navigazione in acque ristrette, esercitazioni di recupero uomo a mare e manovre di ingresso/uscita dal porto, sono solo alcune delle prove pratiche che hanno fatto parte di questo Tirocinio estivo e ad esse si sono aggiunte numerose attività di vigilanza e controllo sul demanio marittimo e portuale.

A Genova, Ancona, Napoli, Bari, Livorno, Ravenna, Reggio Calabria, Olbia, Porto Torres e Lipari gli aspiranti sono stati affiancati agli ispettori pesca al fianco dei quali hanno preso parte alle attività di controllo della tracciabilità delle risorse ittiche, di verifica dei requisiti di sicurezza della navigazione di natanti e imbarcazioni e di monitoraggio delle attività di numerose piattaforme off-shore.

La formazione degli aspiranti proseguirà in Accademia Navale dove, a breve, inizieranno le attività didattiche, sportive e professionali del 1° Anno Corsi Applicativi.