Marina Militare
Skip Navigation LinksHome page > Notiziario della Marina online

Al centro sportivo della Marina Militare di Augusta il meeting interregionale della Federazione italiana sport paralimpici degli intellettivo relazionali

Sul sintetico di Marisicilia si sono cimentati sia i paralimpici intellettivo relazionali in vista della imminente costituzione della nazionale che prenderà parte al mondiale di Australia 2019, sia i ragazzi portatori di sindrome di down

22 gennaio 2018 Rosario Naimo -

​Il centro sportivo polivalente del Comando Marittimo Sicilia (Marisicilia) di Augusta ha ospitato un meeting interregionale di calcio a 5 della Federazione Italiana Sport paralimpici degli Intellettivo Relazionali (F.I.S.D.I.R.) organizzato dall'Associazione Sportiva Dilettantistica (ASD) Nuova Augusta sport disabili. Due le sessioni di allenamento, svolte sotto lo sguardo attento del coordinatore tecnico nazionale Roberto Signoretto, ed il tecnico Davide Girgenti, ex giocatore professionista che ha militato nella Sampdoria, Savona e Lecco.

Sul sintetico di Marisicilia si sono cimentati sia i paralimpici intellettivo relazionali in vista della imminente costituzione della nazionale che prenderà parte al mondiale di Australia 2019, sia i ragazzi portatori di sindrome di down.

“Siamo grati alla Marina Militare per il supporto e la costante disponibilità” ha dichiarato il responsabile della ASD Nuova Augusta Sebastiano Mazziotta “e non solo per questa speciale occasione. Noi qui svolgiamo quotidianamente la nostra attività”.

Anche il coordinatore nazionale Signoretto ha voluto ringraziare la Marina Militare “ci hanno messo a disposizione una struttura di ottimo livello e la proporrò per un raduno nazionale se non per una competizione della costituenda rappresentativa”.

“La Marina Militare” ha replicato il comandante di Marisicilia contrammiraglio Nicola De Felice che ha presenziato al meeting e premiato gli atleti partecipanti “promuove e sostiene lo sport per tutti, quale valore imprescindibile per la società”.