Marina Militare
Skip Navigation LinksHome page > Notiziario della Marina online

Accademia Navale, 41° anniversario della tragedia del Monte Serra


​Sabato 3 marzo, a Calci (PI), la cerimonia commemorativa del disastro aereo

5 marzo 2018 Andre Berti -

Il 3 marzo del 1977 decollò, dall'aeroporto San Giusto di Pisa, il velivolo C-130 "Vega 10" con a bordo 38 allievi della 1ª Classe del corso Normale dell'Accademia Navale di Livorno per un volo di ambientamento. Con loro l'Ufficiale accompagnatore, tenente di vascello Emilio Attramini e cinque membri dell'equipaggio. Dopo pochi minuti dal decollo l'aereo si schiantò sulle pendici del Monte Serra, che divide Pisa da Lucca.

​Sabato scorso a Calci (PI), si è svolta la cerimonia commemorativa del 41° anniversario del disastro, alla presenza del Comandante dell'Accademia Navale di Livorno, contrammiraglio Pierpaolo Ribuffo e del Comandante della 46ª Brigata Aerea, generale di brigata aerea Girolamo Iadicicco, delle Autorità locali e di una rappresentanza dei compagni di corso e dei familiari dei caduti.

Particolarmente toccante la Santa Messa celebrata dal Cappellano dell'Accademia Navale nella Pieve dei Santi Giovanni ed Ermolao di Calci, gremita, per la partecipazione dei numerosi intervenuti. A seguire è stata deposta una corona presso il monumento, in ricordo dei "Ragazzi del Monte Serra"  e in Accademia Navale, nel Sacrario della Cappella dell'Istituto.