Marina Militare
Skip Navigation LinksHome page > Notiziario della Marina online

"Pegaso 883" vince il Gran Premio d'Italia classe Mini 650


Giovanna Valsecchi ed Andrea Pendibene, a bordo dell'imbarcazione classe Mini 650 "ITA 883 – PEGASO", della Marina Militare, hanno vinto il GP d'Italia

13 aprile 2018 Domenico La Faia -

Giovanna Valsecchi ed Andrea Pendibene, a bordo dell'imbarcazione classe Mini 650 "ITA 883 – Pegaso", della Marina Militare, hanno vinto il Gran Premio d'Italia, seconda regata del campionato italiano e prova valida per il campionato europeo della classe.

I due velisti della Marina hanno percorso le oltre 500 miglia del percorso in 3 giorni e 14 ore, precedendo "Bandolero" (Buonanni – Desiderio), staccata di 3h e 30 minuti e "Istuardo" (Sardi – Fornaro) staccata di 4h e 10 minuti.

Dopo il terzo posto assoluto conquistato nella prima prova (Arcipelago 650 di 200 miglia), l'equipaggio MMI guida la classifica del campionato e pone una seria ipoteca sulla vittoria finale del titolo nazionale.

Il 7 aprile scorso quindici imbarcazioni (13 "serie" e 2 "prototipi") si sono presentati al via della regata più impegnativa del Mediterraneo. Gli skipper partecipanti si sono adeguatamente preparati allenandosi durante l'inverno, mettendo a punto le loro imbarcazioni per affrontare questa prova d'altura lungo la rotta che da Genova, passando per la Corsica, le Bocche di Bonifacio e l'Arcipelago Toscano, fa ritorno nella Città della Lanterna.

Un percorso particolarmente impegnativo, complicato da interpretare per il variare delle condimeteo, che impone agli equipaggi una preparazione fisica e tecnica di assoluto livello, costringendoli a continui cambi di assetti vele per ricercare l'andatura ottimale.

È così che i nostri velisti, dopo oltre tre giorni di navigazione, hanno tagliato il traguardo al primo posto assoluto aggiudicandosi il Gran Premio d'Italia.