Marina Militare
Skip Navigation LinksHome page > Notiziario della Marina online

Il Ministro della Difesa in visita a Palazzo Marina


Il Ministro Trenta ha poi incontrato una nutrita rappresentanza di personale militare e civile della Marina Militare, delle rappresentanze sindacali e degli Organi della Rappresentanza Militare

10 luglio 2018 Giuseppina Maria Greco -

​Nella mattinata odierna il Capo di Stato Maggiore della Marina Militare, ammiraglio di squadra Valter Girardelli,  ha accolto il Ministro Elisabetta Trenta per una visita a Palazzo Marina, incontrando i vertici e il personale dello Stato Maggiore.

Al suo arrivo, il Ministro ha ricevuto gli onori militari alla presenza del Capo di Stato Maggiore della Difesa, generale Claudio Graziano, ed ha reso omaggio alla Bandiera di Guerra della Marina Militare.

Durante il briefing illustrativo l’ammiraglio Girardelli ha descritto al Ministro i principali compiti e attribuzioni della Forza Armata, fornendo aggiornamenti sulle attività istituzionali, sulle prospettive future e sui processi di rinnovamento in corso.

Dopo il colloquio il Ministro ed il suo staff hanno visitato brevemente gli ambienti dello storico Palazzo Marina soffermandosi nella sala “Paolo Thaon di Revel”, l’originale ufficio del Grande Ammiraglio artefice della strategia navale della Regia Marina durante la prima guerra mondiale, recentemente riportata agli antichi splendori, dove ha firmato il Libro d'Onore.

Il Ministro Trenta ha poi incontrato una nutrita rappresentanza di personale militare e civile della Marina Militare, delle rappresentanze sindacali e degli Organi della Rappresentanza Militare.

Alla platea il Ministro ha voluto sottolineare che "la Marina è fatta di storia, di tradizione, valori ma anche di realtà contemporanea”. “Io vorrei fare in modo” – ha continuato  – “che i cittadini italiani capissero sempre di più quanto le Forze Armate siano parte della vita di tutti di giorni”, congedandosi poi con un benaugurante "vento in poppa”.