Marina Militare
Skip Navigation LinksHome page > Notiziario della Marina online

Maritime Capacity Building: Nave Martinengo sosta in Kenia


Durante una sosta logistica a Mombasa, una rappresentanza della Marina keniota ha incontrato il personale di Nave Federico Martinengo, impegnata in Op. Atalanta nell'Oceano Indiano

7 settembre 2018 Redazione Web Difesa -

Dal 28 al 31 Agosto nave Federico Martinengo, impegnata in Oceano Indiano nell' Operazione Atalanta EUNAVFOR, ha effettuato una sosta logistica nel porto di Mombasa (Kenya).

Durante la sosta, una rappresentanza della Marina keniota ha visitato la nave e, nell’ambito dell’attività di Local Maritime Capacity Building (LMCB), ha potuto interagire con alcune figure dell’equipaggio. Per tale scopo, a bordo sono state organizzate lezioni teoriche e pratiche in cui sono state fornite le nozioni di base di primo soccorso, sulla difesa personale e sulle tecniche di scoperta e comportamento nel caso di rinvenimento di ordigni esplosivi, in modo da consentire lo sviluppo di capacità autonome su tali tematiche da poter successivamente trasferire agli uomini e le donne della forza navale operanti a Mombasa.

La visita della delegazione militare è stata anticipata da un incontro tra il Comandante dell’Unità, capitano di fregata Andrea Quondamatteo, ed il Comandante della Kenyan Navy, Major General Levi F. Mghalu, tenutosi nel quartier generale della Forza Armata.

Nell’occasione, sono state trattate alcune tematiche di interesse comune tra le due Nazioni, quali il contrasto del fenomeno della pirateria nell’area del Corno d’Africa e dell’Oceano Indiano e il controllo dei flussi migratori via mare di popolazioni provenienti dai Paesi africani confinanti.

L’incontro avvenuto ha rinsaldato i rapporti con la controparte keniota e pone le basi per future attività di cooperazione in mare.