Marina Militare
Skip Navigation LinksHome page > Notiziario della Marina online

Weekend di eventi e riconoscimenti per lo sport della Marina


​Dopo successi dell’estate, continuano le soddisfazioni per il Gruppo Sportivo della Marina Militare; quattro sono gli eventi da ricordare della scorsa settimana

18 ottobre 2018 Alessandra Romiti -

A Gioia Del Colle (BA) si è svolto il 51° Campionato del Mondo militare CISM di Tiro a Volo, nella specialità di skeet e fossa olimpica; la competizione ha visto la delegazione interforze italiana guidata dal sottocapo Marina Militare Antonino Barillà, coach della squadra, primeggiare nel medagliere con 2 ori, 1 argento e 2 bronzi.

A Trieste, la presenza di nave Vespucci ha reso la 50^ edizione della Barcolana ancora più speciale;
tra le 2700 barche  pronte a salpare nello splendido scenario del golfo di Trieste e del Castello di Miramare, si è distinto il Sagittario dello Sport velico Marina classificandosi terzo nella regata “Vele d’epoca e classiche” e secondo tra “le barche Sciarelli”. L’equipaggio guidato per l’occasione dallo Skipper Davide GRILL si è difeso bene anche nella classifica generale. Il Sagittario è stato costruito nel 1977 per partecipare alla regata transatlantica per solitari, la Ostar 1977 al comando del capitano di vascello Franco Faggioni; nel 1998, al comando dell’Ammiraglio Straulino, la barca ha spopolato nella Barcolana con quattro diversi successi e riconoscimenti.

A Roma, presso il Circolo Canottieri Roma, in occasione delle celebrazioni legate all’anniversario dei 130 anni della Federazione Italiana Canottaggio, sono stati consegnati i prestigiosi “diplomi d’onore” alle personalità di spicco che nel corso degli anni hanno contribuito alla crescita e allo sviluppo del settore.  Alla cerimonia hanno partecipato i più prestigiosi e storici Circoli di Canottaggio del Lazio, personalità della stampa, televisioni di settore e i rappresentanti dei Gruppi Sportivi militari (Guardia di Finanza, Fiamme Oro, Carabinieri, Marina Militare).

La Federazione Canottaggio e il suo presidente Abbagnale con il Presidente regionale FIC Antonucci hanno insignito del diploma d’onore il Gruppo Sportivo Marina Militare, il Centro Sportivo Remiero di Sabaudia e il 2°capo Alessandro Donegana, tecnico del Settore giovanile.

A Trento si è svolto il Festival dello Sport tra le tematiche di grande interesse affrontate nei quattro giorni del Festival una serata è stata dedicata ai Gruppi Sportivi Militari, realtà unica nel panorama dello sport mondiale e modello del sistema sport in Italia.

Alle ultime Olimpiadi di Rio 2016, il 63% degli atleti azzurri proveniva dai gruppi sportivi militari dei corpi dello Stato. A rappresentare la Marina c’erano i nostri atleti della vela Giacomo Ferrari e Giulio Calabrò che hanno di recente qualificato la classe 470 alle prossime Olimpiadi di Tokio 2020.

Tra i tanti ospiti segnaliamo Paolo Maldini, Massimo Moratti, Gregorio Paltrinieri, Federica Pellegrini, Francesca Schiavone e molti altri.