Marina Militare
Skip Navigation LinksHome page > Notiziario della Marina online

Nave Termoli termina la sua partecipazione allo SNMCMG2


Nave Termoli ha fatto rientro in Italia nel porto di La Spezia al termine della sua partecipazione al dispositivo NATO SNMCMG2

7 novembre 2018 Redazione web -

​Sabato 3 novembre 2018, Nave Termoli ha fatto rientro in Italia nel porto di La Spezia al termine della sua partecipazione al dispositivo NATO SNMCMG2 (Standing NATO Mine Counter Measures Group 2). La SNMCMG2 è una forza marittima multinazionale integrata composta da navi appartenenti a diverse nazioni alleate, che si addestrano e operano insieme, e che sono permanentemente disponibili per portare a termine missioni NATO con competenze specifiche nella lotta alle mine navali.

L’impegno di nave Termoli è iniziato il 13 settembre nelle acque antistanti il porto di Tolone (Francia) ed è terminato nei pressi del porto di Canakkale (Turchia) il 29 ottobre.
In questo lungo periodo, l’unità ha preso parte a due esercitazioni multinazionali, la Olives Noires-18 in Francia e la Nusret-18 in Turchia, durante le quali l’equipaggio ha potuto dare dimostrazione del suo impegno e della sua professionalità.

In particolare un importante contributo nei confronti della sicurezza della navigazione è stato il ritrovamento di tre residuati bellici nel corso dell’esercitazione Nusret-18 svoltasi nelle acque turche. Tre mine ormeggiate, risalenti al primo e al secondo conflitto mondiale, affondate e parzialmente infangate, sono state scoperte e identificate dal cacciamine Termoli. Il ritrovamento è stato  segnalato alle autorità turche che hanno preso a carico le stesse per la messa in sicurezza, dato che nella zona interessata viene svolta una intensa attività di pesca.

La partecipazione al dispositivo NATO, di nave Termoli, ha rappresentato una opportunità di addestramento per il personale di bordo ed un’occasione di crescita professionale nel contribuire alla garanzia della sicurezza della navigazione nel Mediterraneo per i paesi facenti parte dell’Alleanza.