Skip Navigation LinksHome page > Storia e Cultura > Ufficio Storico

UFFICIO-STORICO.jpg

L’Ufficio Storico ha il compito di conservare e divulgare il patrimonio storico della Marina Militare finalizzato allo sviluppo e alla diffusione della cultura navale nell’ambito della collettività nazionale.

Nel corso della ultra centenaria attività – l’Ufficio è stato costituito nel lontano 1913 – ha costantemente curato la conservazione e la valorizzazione soprattutto, ma non solo, degli archivi, provvedendo al recupero del materiale, al suo riordinamento ed alla redazione di strumenti di consultazione per gli utenti. Allo stato attuale, in particolare, l’Ufficio cura:

  • l’acquisizione, l’ordinamento, l’archiviazione e la conservazione dei documenti e delle pubblicazioni aventi interesse storico per la Marina Militare;
  • la consulenza e l’assistenza a studiosi e ricercatori, italiani e/o stranieri, sulla documentazione conservata;
  • la collaborazione con gli Uffici Storici delle altre Forze Armate e della Guardia di Finanza e con gli Archivi di Stato nazionali ed esteri;
  • la catalogazione e la conservazione della documentazione fotografica di unità navali ed avvenimenti di interesse storico avvenuti nell’ambito della Marina Militare;
  • la pianificazione e la realizzazione di un proprio programma editoriale, comprendente libri su argomenti storici relativi a questioni navali e marittime, nonché la redazione di un periodico trimestrale, sempre a carattere storico: il “Bollettino d’Archivio”, pubblicazione quest’ultima di carattere unico nel suo genere, che non trova riscontro presso le analoghe strutture delle altre Forze Armate;
  • la distribuzione delle pubblicazioni dell’Ufficio sia direttamente che per il tramite di librerie private e dei Musei Navali della Marina Militare;
  • la sovrintendenza ed il coordinamento delle attività del Museo Storico Navale di Venezia e del Museo Tecnico Navale di La Spezia;
  • la gestione del patrimonio librario della Marina Militare per quanto attiene alla Biblioteca Centrale ubicata a Palazzo Marina.


Per realizzare quanto sopra l’Ufficio è strutturato su quattro sezioni:


  • Sezione Archivio storico fotografico;
  • Sezione Editoria storica;
  • Sezione Musei;
  • Sezione Biblioteca centrale,

con personale militare e civile dell’Amministrazione Difesa. A questi si aggiungono degli esperti collaboratori esterni che prestano volontariamente la loro opera per le ricerche di carattere storico curate dall’Ufficio.

Peraltro la collaborazione con l’Ufficio Storico è aperta a tutti coloro che volessero dare un valido contributo alla ricerca, alla trattazione e alla diffusione di argomenti di storia militare navale o comunque ad essa connessi; tale collaborazione può concretizzarsi in:

  • opere destinate alla pubblicazione nelle varie collane edite dall’Ufficio Storico;
  • elaborati scientifici di particolare pregio storico destinati alla pubblicazione sul periodico trimestrale “Bollettino d’Archivio”;
  • organizzazione di mostre, seminari e convegni;
  • lavori archivistici (riordino degli archivi cartacei e fotografici).


La collaborazione può avere luogo sia su commissione dell’Ufficio Storico che per spontanea offerta degli autori. A tal proposito va tenuto presente che:

  • gli scritti destinati all’eventuale pubblicazione devono essere inediti;
  • i collaboratori sono tenuti al rispetto della normativa vigente in materia di diritto d’autore e di proprietà delle illustrazioni;
  • dopo la pubblicazione da parte dell’Ufficio Storico, la ristampa degli scritti, sia in volume sia sotto forma di articoli o estratti, su riviste o su periodici civili o militari, anche se con modificazioni formali e/o sostanziali, deve essere preventivamente autorizzata per iscritto dall’Ufficio Storico.


I lavori di recensione, traduzione e consulenza possono essere effettuati esclusivamente su invito dell’Ufficio Storico. In ogni caso, qualunque sia il tipo di collaborazione, l’Ufficio Storico non è impegnato a pubblicare e/o retribuire i lavori presentati che non siano stati giudicati, da apposita Commissione, utili o di interesse per la Marina Militare e redatti con stile conforme alla tradizione letteraria dello stesso Ufficio.

Maggiori informazioni sono riportate nelle “Norme per la collaborazione alle attività editoriali e di ricerca con l’Ufficio Storico della Marina Militare”, da richiedere all’Ufficio stesso.

L’Ufficio Storico ha sede in Roma, presso il comprensorio militare della Caserma “Angelo Paolucci”, sito in Via Taormina n. 4.

Eventuali ulteriori informazioni possono essere richiesta alla Segreteria Generale dell'Ufficio Storico ai numeri:

Telefono/Fax: 06-3680-7220
oppure al nostro indirizzo e-mail: ufficiostorico@marina.difesa.it

L'Ufficio Storico, come tutti gli istituti dello Stato in possesso d'archivi, non effettua ricerche per conto terzi.

L'Ufficio Storico, per la consultazione di tutta la documentazione, è aperto al pubblico dal lunedì al venerdì previo appuntamento telefonico ai nr. 06/36807233 oppure 06/36807226 (per l'Archivio Storico) - 06/36807234 (per l'Archivio Fotografico).

Per le informazioni relative al passato militare di una persona, le richieste vanno inoltrate alla:

Direzione Generale del Personale Militare
5° Reparto - 12ª Divisione – 2ªSezione (Ufficiali), tel. 06/517050192
5° Reparto - 12ª Divisione – 4ªSezione (Sottufficiali e Truppa), tel. 06/517050188
gli uffici si trovano in Viale dell'Esercito, 186 – (00143) ROMA