Skip Navigation LinksHome page > Conosciamoci > Editoria > Notiziario della Marina
Norme per la collaborazione

Collabora con noi!

La collaborazione al Notiziario della Marina è aperta a tutti quelli che vogliono contribuire allo studio, trattazione e diffusione di contenuti che riguardano l'attività operativa e addestrativa della Marina, la cooperazione internazionale, gli avvenimenti, l'impegno per il sociale, nonché le rubriche di curiosità e divagazioni sulla sicurezza in mare e lo sport.

Gli scritti devono essere inediti, esenti da vincoli editoriali e non devono superare le 4 cartelle dattiloscritte (1.800 battute, spazi esclusi, costituiscono una cartella). Ogni autore deve corredare l'articolo di fotografie con relative didascalie esplicative.

I collaboratori sono tenuti al rispetto della normativa vigente in materia di diritto d'autore e di proprietà delle illustrazioni. Dopo la pubblicazione sul Notiziario della Marina la ristampa degli scritti, sia in volume sia su altri periodici, anche se con modificazioni formali o integrazioni, deve essere autorizzata per iscritto dal Direttore del Notiziario della Marina, anche se il lavoro sia stato pubblicato a titolo gratuito.

La Redazione si riserva la libertà di utilizzo del materiale pervenuto, dandogli l'impostazione grafica più opportuna ed effettuando quelle variazioni che, senza alterarne il contenuto, possano migliorarne l'efficacia ai fini della completezza e chiarezza dell'informazione.

Gli articoli devono pervenire alla redazione, via e-mail, all'indirizzo: notiziario.marina@gmail.com le immagini devono essere in formato JPEG o TIFF. La dimensione dell'immagine deve essere la massima disponibile (ottimale 12 megapixel, 3000x4000 pixel, circa 25x34 cm) e comunque mai inferiore a 2 megapixel (1200x1600 pixel, circa 10x14 cm), con una risoluzione non inferiore ai 300 dpi. Le foto non devono contenere stemmi, watermark o loghi.

Gli Autori che inviano per la prima volta i loro elaborati devono allegare un breve «curriculum vitae» e compilare il modello dichiarazione liberatoria di cessione a titolo gratuito (allegato 1) oppure la dichiarazione sostitutiva di certificazione (allegato 2) per predisporre la pratica relativa al pagamento del compenso in caso di pubblicazione dell'articolo (in allegato 3 sono riportati i massimi valori, al lordo delle ritenute di legge, remunerabili).

L'elaborato, dopo la pubblicazione, sarà inviato all'autore via e-mail.

Ti aspettiamo!