Skip Navigation LinksHome page > Conosciamoci > Giornale di Bordo

Riva Trigoso: varo del cacciatorpediniere CAIO DUILIO


23 ottobre 2007 11.25

Martedì 23 ottobre, presso gli stabilimenti Fincantieri di Riva Trigoso (GE), ha avuto luogo la cerimonia del Varo del cacciatorpediniere lanciamissili Caio Duilio, alla presenza del Ministro della Difesa, On. Prof. Arturo Parisi, del Capo di Stato Maggiore della Difesa, Ammiraglio Giampaolo Di Paola e del Capo di Stato Maggiore della Marina Militare, Ammiraglio di Squadra Paolo La Rosa. Madrina del Varo è stata la Signora Anna Piga in Parisi.

Il cacciatorpediniere Caio Duilio, il cui nome intende rievocare l’illustre Ammiraglio romano, eroe delle guerre puniche, è la quarta unità navale della Marina Militare a fregiarsi di questo nome. Nave Caio Duilio insieme all’Andrea Doria - varata il 14 ottobre 2005 -  costituiscono le piattaforme navali del programma di cooperazione internazionale denominato Orizzonte.

Le navi rappresentano la spina dorsale della componente d’Altura della Marina Militare; dotate di sofisticati sistemi di comando, controllo e comunicazione concorrono all’attività di difesa aerea nazionale e sono particolarmente qualificate a condurre operazioni di proiezione dal mare a carattere internazionale.

La nave dispone di moderni sistemi di scoperta e d’arma, di altissimo livello tecnologico, frutto di collaborazioni internazionali di cui fa parte l’industria italiana della Difesa; in particolare il Programma “Paams” per il sistema missilistico antiaereo a medio raggio ed il Programma “Slat” per la difesa antisiluro.