Skip Navigation LinksHome page > Conosciamoci > Giornale di Bordo

Golfo Persico – Consegnato alla Marina irachena il pattugliatore Fatah


23 giugno 2009 09.20

Dopo un trasferimento di 28 giorni e aver percorso 5000 miglia insieme al pattugliatore d’altura Comandante Borsini il 20 giugno Nave Fatah, la prima di quattro navi costruite e allestite in Italia presso gli stabilimenti Fincantieri, è giunta nel porto iracheno di Umm Qasr.

Ad accogliere le navi erano presenti il Ministro della Difesa Iracheno Abdul Qader Jassim, l’Ambasciatore d’Italia in Irak, S.E. Maurizio Melani, il Governatore della Regione di Bassora e i massimi esponenti del mondo religioso, politico e culturale presenti nel Paese.

Il 22 giugno Nave Borsini ha effettuato una esercitazione con il pattugliatore Al Ahmady della Marina del Kuwait per poi proseguire la navigazione per Al Manamah (Bahrein).