Skip Navigation LinksHome page > Conosciamoci > Giornale di Bordo

Nave Duilio, battesimo in Atlantico e rotta sul Baltico


16 ottobre 2013 12.04

Il cacciatorpediniere Caio Duilio, durante la navigazione che lo porterà all’esercitazione Steadfast Jazz 13 in programma nel Mar Baltico a novembre, ha attraversato sabato 12 ottobre lo Stretto di Gibilterra.

Per la prima volta dal suo recente varo, il Duilio è entrato nell’Oceano Atlantico. Per molti giovani membri dell’equipaggio si è trattato del battesimo del passaggio delle colonne d’Ercole. Un confine che, nella letteratura classica, indicava il limite estremo del mondo conosciuto e che ancora oggi rappresenta per ogni marinaio un fascinoso e simbolico traguardo da ricordare e da raccontare.

Nave Duilio, comandata dal capitano di vascello Fabio Agostini, nel corso della navigazione verso la Polonia, si è addestrata con le Forze Armate portoghesi, che hanno schierato la fregata Vasco Da Gama e velivoli F-16.
Sono così stati rafforzati i già ottimi rapporti di cooperazione con il partner europeo. Positiva anche la risposta dell’equipaggio, in previsione della prossima e ben più impegnativa attività.

L’unità, da lunedì 15 è in sosta nel porto spagnolo di La Coruña, dove è aperta alle visite della popolazione civile e della locale comunità italiana.

16 OTT 2013 - BER
Agg. 16 OTT - MAS