Skip Navigation LinksHome page > Conosciamoci > Giornale di Bordo

Il Duilio nel Mar Baltico, dal canale di Kiel alla Steadfast Jazz 2013


6 novembre 2013 07.19

Continuano le attività del Cacciatorpediniere Caio Duilio nelle acque del Mar Baltico nell’ambito dell’esercitazione NATO Steadfast Jazz 2013.

Dopo l’attraversamento del Canale di Kiel, l’unità è infatti entrata nel porto di Gdynia per la cosiddetta fase “Harbour” dell’esercitazione NATO dove, oltre a condurre un’intensa attività di pianificazione insieme alle altre marine alleate presenti a Gdynia, l’Unità ha ricevuto quotidianamente le visite a bordo della popolazione ed ha ospitato la comunità italiana in Polonia per una messa officiata dal cappellano di bordo, riscuotendo in generale interesse ed apprezzamento da parte della cittadinanza così come testimoniato dai servizi della stampa locale.

Durante la sosta Nave Duilio ha altresì ricevuto in visita il comandante dell’Accademia Navale polacca, accompagnato da una rappresentanza di allievi ed il comandante del Maritime Operations Center ed ha partecipato alle celebrazioni per il 40° anniversario della costituzione dello Standing NATO Maritime Counter Measures Group 1, prevalentemente operante in Nord Europa. Il grande interesse suscitato dalla presenza dell’Unità nella base polacca si è inoltre tradotto nella visita del vice presidente della commissione parlamentare Difesa, on. Krystyna Klosin.

Al termine dell’esercitazione Steadfast Jazz 2013, tuttora in corso, l’Unità sosterà nuovamente in Polonia prima di ripartire alla volta di Helsinki.

06 NOV 2013 - PAS