Skip Navigation LinksHome page > Conosciamoci > Giornale di Bordo

Radioamatori a bordo del Durand de la Penne festeggiano il centenario del valoroso Ammiraglio


7 aprile 2014 07.24

Radioamatori a bordo del Durand de La Penne festeggiano il cenenario del valoroso AmmiraglioIn occasione del Centenario dalla nascita del valoroso Ammiraglio insignito della Medaglia d’Oro al Valor Militare, il cacciatorpediniere Luigi Durand de La Penne della Marina Militare, che oggi con orgoglio ne porta il nome, ha accolto a bordo, l’Associazione Radioamatori Marinai Italiani (ARMI) che, in diretta dall’Unità ormeggiata nella Stazione Navale Mar Grande di Taranto, ha realizzato collegamenti con numerosi radioamatori italiani e di tutto il mondo, diffondendo la notizia della storica Ricorrenza tra appassionati di radio e di imprese militari.

Nei due giorni di intensa attività l’ARMI è riuscita ad effettuare collegamenti con oltre 900 radioamatori residenti in ogni parte d’Europa, America del Nord, Medio Oriente, Brasile, Argentina, Messico, Sud Africa, Cina e Giappone...

Radioamatori a bordo del Durand de La Penne festeggiano il cenenario del valoroso AmmiraglioLe trasmissioni sono state effettuate su frequenze HF dedicate, sia in fonia che in telegrafia e in modi digitali, utilizzando il nominativo speciale rilasciato per l’occasione dal Ministero dello Sviluppo Economico, Dipartimento delle Comunicazioni: II7LDP/MM. L'Associazione Radioamatori Marinai Italiani è un’entità NO-PROFIT e apolitica nata ad Augusta nel 2001 con lo scopo di mettere in contatto personale della Marina Militare, Mercantile e di altre Forze Armate accomunati dalla passione per il mare e per la radio.

Sei italiani equipaggiati con materiale di costo irrisorio, hanno fatto vacillare l’equilibrio militare in Mediterraneo a vantaggio dell’Asse”, parole pronunciate da Winston Churchill per descrivere il genio, il coraggio e l’intuizione che ebbe Luigi Durand de la Penne nel compiere l’eroica Impresa di Alessandria, portata a termine la notte tra 18 ed il 19 dicembre 1941.

L’equipaggio di nave Durand de la Penne è stato ben lieto di condividere, supportare e promuovere questa inconsueta “operazione” che si è aggiunta alle celebrazioni del Centenario realizzate a bordo del Cacciatorpediniere, per l’occasione ormeggiato nella cornice del porto di Genova, lo scorso febbraio.

07 APR 2014 - SEM


Guarda il video sul nostro canale YouTube