Skip Navigation LinksHome page > Conosciamoci > Giornale di Bordo

"Processione a mare" di Taranto: Nave Cheradi porta San Cataldo, il Santo Patrono


13 maggio 2014 10.32

Lo scorso 8 maggio, com’è ormai consuetudine da molti anni, la Statua di San Cataldo, il Santo Patrono della città di Taranto, è stata portata nella tradizionale “processione a mare” da Nave Cheradi (Y402), un’unità della Marina Militare appartenente al naviglio ausiliario. Nave Cheradi

La festa religiosa, che ha visto la partecipazione delle massime autorità civili, militari ed ecclesiali cittadine e di decine di migliaia di persone, tra le quali molti turisti, è cominciata nel pomeriggio, quando la Statua, dall’omonima Basilica Cattedrale, situata nel Centro storico della città ionica, è stata portata prima in “processione via terra” su automezzo della Marina Militare poi imbarcata, nei pressi del molo San Eligio, su Nave Cheradi, per la tanto attesa “processione a mare”.

Le migliaia di persone appostatisi in prossimità del canale navigabile, in attesa della processione, potevano intanto godere al tramonto dell’emozionante Cerimonia dell’Ammaina Bandiera del Castello Aragonese, accompagnata dalla Fanfara Dipartimentale che schierata presso il Monumento al Marinaio in Corso due Mari, intonava l’inno di Mameli.

Puntuale alle 21.00, si apriva il Ponte Girevole, e Nave Cheradi, scortata da decine di piccole imbarcazioni, transitava il canale navigabile, proprio nel momento della benedizione da parte di Mons. Filippo Santoro, l’Arcivescovo di Taranto, mentre era illuminata dalle fiaccolate allineate lungo le due sponde del canale.

Il Primo Maresciallo Pacillo Vincenzo, riportava che è la sesta volta che da comandante di Nave Cheradi, vive l'evento, una festa religiosa molto sentita e partecipata dall’intera comunità cittadina che suggella l’antico legame tra la Marina Militare e la città di Taranto.

Ogni anno sono massimi gli sforzi dei vari Enti e Comandi della Marina Militare - Arsenale, Stazione Navale e Comando Marittimo Sud - per la riuscita della manifestazione.

13 MAG 2014 - TAS