Skip Navigation LinksHome page > Conosciamoci > Giornale di Bordo

Nave Pedretti supporta le attività subacquee di Comsubin


11 giugno 2014 09.24

Nave Alcide Pedretti, ha ultimato un periodo di sosta lavori nel corso della quale ha effettuato numerosi interventi di manutenzione, riguadagnando la piena operabilità.

L’Unità, al comando del tenente di vascello subacqueo e paracadutista Tommaso De Rossi, dopo un breve periodo dedicato alla ripresa dell’addestramento, è infatti nuovamente pronta per soddisfare le richieste di supporto alle attività subacquee del Raggruppamento Subacquei ed IncursoriTeseo Tesei”.

La particolarità del MAS (Motoscafo Appoggio Subacquei) Pedretti è quella di essere dotato di una Camera di Decompressione multi-posto la cui presenza permette lo svolgimento in sicurezza delle immersioni fino alla profondità di 80 metri in varie configurazioni di intervento, consentendo così lo svolgimento non solo dei corsi di formazione condotti dal Gruppo Scuole o le attività sperimentali dell’Ufficio Studi di COMSUBIN, ma anche alcune attività dei Gruppi Operativi di come successo in un recente passato quando Nave Pedretti fornì l’indispensabile appoggio ai Palombari del Gruppo Operativo Subacquei impegnati a seguito del naufragio del Costa Concordia presso l’ Isola del Giglio.

11 GIU 2014 - TRU