Skip Navigation LinksHome page > Conosciamoci > Giornale di Bordo

Nave Duilio alla Gabian con la Marina francese


15 dicembre 2014 13.00

Il cacciatorpediniere Caio Duilio è appena rientrato nella sede di La Spezia, dopo un periodo di addestramento in mare in collaborazione con la Marine Nationale, che durante le prime due settimane di dicembre, ha portato il nostro cacciatorpeniere nelle acque del Golfo del Leone (tra Francia e Corsica).

Nave Duilio, al comando del capitano di vascello Giacinto Sciandra, è stata l'unica unità straniera invitata a partecipare alla quarta edizione dell’importante esercitazione francese, durante la quale l'equipaggio ha svolto un intenso e proficuo addestramento con ritmi e difficoltà crescenti, affrontando scenari realistici che vanno dalla difesa e sicurezza marittima, a operazioni di più alta intensità.

Sia il Duilio che il Forbin appartengono alla classe Orizzonte, nate da una collaborazione italo-francese, che ha portato alla realizzazione di quattro unità innovative per la difesa aerea, due destinate alla nostra Forza Armata e due a quella d’oltralpe.

La Gabian 2014 ha fornito anche l'occasione per uno scambio di esperienze tra l’equipaggio del Duilio e quello della gemella Forbin. Una delegazione di quest’ultima infatti, ha trascorso un’intera giornata a bordo del Duilio operando fianco a fianco con i colleghi italiani.


15 DIC 2014 - BE
Agg. 15 DIC - TRI