Skip Navigation LinksHome page > Conosciamoci > Organizzazione > Comandi ed Enti > Arsenali > Marinarsen Augusta
Generalità e Struttura

L’Arsenale Militare Marittimo di Augusta è uno Stabilimento industriale di media potenzialità del settore cantieristico inserito nell’area tecnico-industriale della Difesa i cui compiti sono stabiliti dal D.Lgs. 15 marzo 2010, n. 66 (Codice dell'ordinamento militare), si occupa della manutenzione, riparazione e modifica della navi della Marina Militare.

Le modalità di gestione prevedono una distinzione tra le Funzioni Strumentali e le Funzioni Operative:

Funzioni Strumentali:

  • programmazione e pianificazione;
  • contabilità industriale;
  • organizzazione, metodi e qualità;
  • controllo collaudo delle lavorazioni;
  • servizi generali e lavori interni;
  • amministrazione e contabilità generale;
  • governo del personale Militare e Civile.

 

Funzioni Operative:

  • lavorazioni a programma;
  • lavorazioni occasionali;
  • installazione di nuovi sistemi/apparati  sulle Unità Navali;
  • attività di ammodernamento di apparati delle Unità Navali.

L’Arsenale M.M. di Augusta è situato nell’area nord-est della rada di Augusta ed è ripartito in due siti: San Giuseppe e Pantano Danieli.

 

 

Veduta aerea dell’Arsenale

 

 

 

  

 

Il sito di San Giuseppe occupa un’area di 3,7 ettari (di cui 2,23 scoperti, 0,9 coperti) a ponente dell’isola di Augusta e ospita la Direzione, gli uffici, le officine e i laboratori.

Il sito di Pantano Danieli occupa un’area di 3,3 ettari sul versante nord della rada e ospita l’area per l’ormeggio dei 3 bacini galleggianti, la giunta ricezione dei materiali, alcuni magazzini/depositi; sono presenti nella stessa area i magazzini di competenza della centro di gestione scorte della Marina Militare.

Di seguito le caratteristiche principali dei suddetti bacini galleggianti:

Dimensioni principaliU.M.Bacino G.O. 53Bacino G.O. 58Bacino G.O. 59
Lunghezza fuori tuttom152,40105,0070,00
Lunghezza plateam140,4095,0060,00
Larghezza di costruzione internam21,6017,2514,00
Larghezza di costruzione esternam29,6023,0019,00
Altezza max del bacinom12,4010,109,50
Altezza plateam2,203,802,30
Immersione max (bacino sommerso)m14,708,608,00
Portata (capacità di sollevamento)t600020001000

 

Il Bacino G.O. 59 è stato recentemente consegnato allo Stabilimento di Lavoro.

Le manovre ed il necessario supporto dei palombari per tutti i bacini dello S.L sono assicurate da personale interno (civili e militari).

L’Arsenale può contare su di una forza costituita da circa 251 dipendenti civili e 96 militari.

Bacino galleggiante GO53 da 6.000 t

 

L’arrivo del nuovo bacino galleggiante GO59 all’Arsenale