Skip Navigation LinksHome page > Conosciamoci > Organizzazione > Comandi ed Enti > Scientifici > Centro di Supporto e Sperimentazione Navale
CSSN - Centro di Supporto e Sperimentazione Navale

Foto_logo2.jpg 

 

ll Centro di Supporto e Sperimentazione Navale (CSSN) è nato nel 2007 dalla fusione di tre Enti di studio e sperimentazione: Mariperman, di cui il CSSN ha ereditato la sede, Marimissili e Mariteleradar Livorno.

La duplice missione del CSSN è quella di essere gestore dei processi di Ingegneria del Supporto Logistico per lo Strumento Navale e centro per la sperimentazione e lo sviluppo dei programmi scientifici e tecnologici della Forza Armata.

Nella sua veste di Ente scientifico e tecnologico il CSSN rappresenta, grazie alle professionalità e alle apparecchiature a disposizione, un polo d’eccellenza, sia in ambito nazionale che civile, con capacità e competenze in alcuni casi uniche nel panorama nazionale.

Nei propri balipedi e poligoni hanno luogo test, verifiche e valutazioni in campo balistico, missilistico e siluristico, finalizzati al collaudo, sviluppo e qualifica di sistemi d'arma, e misure di elettroacustica ed elettromagnetismo per la determinazione della segnatura acustica e magnetica delle Unità Navali. Nei propri laboratori sono eseguite prove, analisi e misure nel campo della chimica applicata e degli esplosivi, della tecnologia dei materiali, dell’ambiente, dell’architettura navale, della segnatura radar/infrarosso e della compatibilità elettromagnetica, finalizzate al collaudo, alla qualifica e all'omologazione di materiali ed apparecchiature.

Un reparto del CSSN, Istituto Vallauri, dislocato a Livorno, é polo d'eccellenza nell'attività di ricerca nel campo delle telecomunicazioni e dell'elettronica applicata.

Considerato l'ampio ventaglio di competenze e l'elevato livello professionale del personale impiegato, il Centro è in grado di sviluppare approfonditi studi in diversi campi d'interesse tecnico/scientifico.

Tutte le attività sono eseguite nell’assoluto rispetto dei più stringenti standard militari e civili. Il sistema di gestione per la qualità del Centro è certificato secondo la norma ISO 9001:2008.

Il CSSN è inoltre coinvolto in attività finalizzate allo sviluppo e alla valorizzazione di tecnologie per la salvaguardia dell’ambiente marino. In particolare, tali attività si concretizzano tramite l’accordo di cooperazione con Centre for Maritime Research and Experimentation (CMRE) e con la partecipazione al progetto European Defence Agency – Protection of Marine Mammals (EDA-PoMM) per la realizzazione di database (oceanografici, acustici, avvistamenti, rumore ambiente, etc.) al fine di migliorare le conoscenze sulla mitigazione del rischio derivante dall’interazione “attività antropogeniche-fauna marina”.

 

 

 


 

 


Presentation in English (pdf)