Skip Navigation LinksHome page > Conosciamoci > Organizzazione > Capitanerie di Porto
Capitanerie di porto

Mezzi della Guardia Costiera 

Le Capitanerie di porto sono un corpo della Marina Militare. Esse hanno dipendenza funzionale da vari ministeri, primo fra tutti il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

Le Capitanerie di Porto si occupano di:

  • Sicurezza della navigazione (safety) sicurezza marittima (security)
  • Ricerca e Soccorso in mare
  • Ambiente: tutela del mare e delle coste
  • Controllo sulla filiera ittica: controllo della filiera ittica, sorveglianza della pesca e rispetto delle norme sulla commercializzazione
  • Attività Amministrativa: svolta dagli uffici marittimi sul territorio
  • Polizia Marittima: disciplina della navigazione, regolamentazione degli spazi nazionali, controllo del traffico, manovra delle navi, sicurezza nei porti, inchieste sui sinistri, controllo del demanio, collaudi e ispezioni di depositi costieri e altri impianti pericolosi
  • Monitoraggio del Traffico Marittimo - VTMIS: monitoraggio del traffico marittimo per la prevenzione e la sicurezza della navigazione
  • Diporto: prevenzione, informazione e controllo per la sicurezza di diportisti e bagnanti


Se ne vuoi far parte devi fare riferimento ai seguenti corpi e catecorie:

  • Ufficiali: corpo delle Capitanerie di Porto
  • Sottufficiali e graduati: categoria Nocchieri di Porto
  • Volontari del ruolo truppa: categoria Nocchieri di Porto
 
Rimaniamo in contatto! 
 
       Iscriviti alla newsletter
Visita il sito delle Capitanerie di Porto