Skip Navigation LinksHome page > Cosa facciamo > Campagna nave Carabiniere
Nave Carabiniere “In avanti in anticipo” verso il “Futuro Blu”

Dal porto di La Spezia con rotta verso il Sud Est Asiatico e in Australia, la campagna della Fregata Europea Multi Missione (FREMM) Carabiniere è finalizzata ad assicurare presenza, sorveglianza marittima, rafforzare le attività di cooperazione già in corso con alcuni alleati trans-regionali e avviare relazioni con nuovi potenziali partner, nell’alveo dei compiti istituzionali affidati alla Forza Armata.

carabiniere_scritta.png 

La campagna toccherà vari Paesi: Arabia Saudita, Australia, Indonesia, Malesia, Oman, Pakistan, Singapore e Sri Lanka. La sosta in Malesia vedrà la partecipazione della nave alla Langkawi International Maritime and Aerospace Exhibition 2017, la più importante esposizione del settore Difesa del Sud Est Asiatico.

Nave Carabiniere sarà anche impegnata a svolgere attività addestrativa congiunta con le marine locali, oltre a condurre attività di dialogo e cooperazione nonché di Maritime Capacity Building, conferendo alla campagna un'importante valenza nel campo dell’assistenza e supporto umanitario. Nel corso del suo viaggio, come di consueto in occasioni del genere, nave Carabiniere promuoverà ad ampio spettro le eccellenze italiane, attraverso l’organizzazione di eventi sociali, culturali e di promozione dell’immagine dell’Italia in collaborazione con le rappresentanze diplomatiche nazionali nei Paesi oggetto di sosta.

int_1.jpgLa campagna di nave Carabiniere riflette una visione internazionale, europea e globale, che converge e tratteggia questo inizio di millennio come “secolo blu”. Quello della “crescita blu” è considerato un fattore chiave sui cui puntare per uno sviluppo sostenibile del nostro Paese in un contesto dove la marittimità rappresenta una risorsa fondamentale per la crescita commerciale, occupazionale e tecnologica.

In questa ottica il progetto, che vede la collaborazione di numerosi partner industriali, tra i quali Fincantieri, Leonardo, MBDA, Elettronica e Telespazio, costituisce anche una vetrina internazionale per l'industria italiana, sostenendo il "Sistema Italia".