Skip Navigation LinksHome page > Cosa facciamo > Campagne 2018 > Ultima Campagna (Euro, Aviere, Driade)
Ultima Campagna per le navi Euro, Aviere e Driade

La fregata Euro, il pattugliatore di squadra Aviere e la corvetta Driade hanno concluso la loro ultima campagna navale che ha toccato alcuni porti del Mar Tirreno per “salutare” l'Italia e gli italiani in vista della loro imminente radiazione dal naviglio militare.

Nave Euro

Durante la loro ultima navigazione, la fregata Euro, al comando del capitano di fregata Nicolò Nave AvierePisani, e il pattugliatore di squadra Aviere, al comando del capitano di fregata Bruno Viafora, hanno imbarcato gli allievi del 2° corso della Scuola Navale Militare Francesco Morosini di Venezia.

La campagna ha visto la presenza delle due navi nei porti di Salerno, Reggio Calabria e Crotone per poi rientrare a Taranto lo scorso 14 luglio.

Nave DriadeLa corvetta Driade, al comando del tenente di vascello Alberto Dal Canto, ha invece fatto sosta nei porti di Gaeta e Piombino e ha fatto rientro nella base di Augusta l'11 luglio.

Con la cancellazione dai ruoli del naviglio militare delle tre navi, continua il processo di adeguamento della flotta della Marina Militare, in corso da qualche anno, che ha visto le dismissioni, per usura e vetustà, di molte unità navali: le fregate Maestrale ed Aliseo, le corvette Minerva, Sibilla, Danaide, Urania, i pattugliatori d'altura Bersagliere, Granatiere e Artigliere e i cacciamine Lerici e Sapri.

La fregata Euro, il pattugliatore d’altura Aviere e la corvetta Driade, termineranno la loro vita operativa il prossimo 16 luglio