Skip Navigation LinksHome page > Cosa facciamo > Operazioni in corso

Operazione Mare Sicuro (OMS)

L’operazione nazionale MARE SICURO è stata avviata il 12 marzo 2015 a seguito dell’evolversi della crisi libica che ha reso necessario un potenziamento del Dispositivo Aeronavale della M.M. dispiegato nel Mediterraneo Centrale – Stretto di Sicilia, al fine di tutelare gli interessi nazionali nell’area – esposti a crescenti rischi determinati dalla presenza di entità estremiste – ed assicurare adeguati livelli di sicurezza marittima.

L’operazione ha la missione di svolgere, a tutela degli interessi nazionali, attività di presenza, sorveglianza e sicurezza marittima nel mediterraneo centrale, in applicazione della legislazione nazionale e degli accordi internazionali vigenti.

La missione si esplica attraverso i seguenti compiti:

  • ­ protezione dei mezzi nazionali impegnati in attività di soccorso
  • sorveglianza/protezione delle piattaforme petrolifere in concessione/operate da ENI
  • protezione dei pescherecci nazionali
  • deterrenza e contrasto ad organizzazioni criminali dedite ai traffici illeciti
  • attuazione di misure che impediscano il reimpiego dei natanti utilizzati per attività illecite ­ raccolta informazioni

 

Mezzi impiegati:

  • fino nr. 5 Unità con elicotteri imbarcati
  • fino a nr. 2 Sommergibili in supporto associato