L’allarmante fenomeno della pirateria marittima, così come evolutosi di recente, ha posto all’attenzione la tematica dei rapporti della Forza Armata con il cluster mercantile ed in particolare il ruolo della Marina Militare quale Advisor laddove particolari situazioni rendessero necessaria l’adozione di misure a tutela del naviglio mercantile nazionale.

La comunicazione con il naviglio mercantile trova una naturale collocazione nell’ambito del principio generale della sicurezza marittima (Maritime Security) che la Marina Militare persegue in ambito nazionale attraverso un approccio interagenzia ed in ambito NATO nel contesto della Naval Cooperation And Guidance for Shipping (NCAGS).

L’evoluzione della dottrina NATO NCAGS in materia di controllo del traffico mercantile ha assistito negli ultimi anni l’adozione di una soluzione più flessibile che, abbandonando la vecchia politica del controllo in senso stretto (Naval Control of Shipping – NCS), mira oggi a mantenere una capacità di monitoraggio ma soprattutto di cooperazione (cooperation) con il naviglio mercantile.

Tale soluzione ha condotto, dunque, all’istituzione del NATO Shipping Centre (NSC) nella sede di Northwood (Inghilterra). Questi costituisce la struttura operativa permanente che ha il compito di stabilire e mantenere i contatti con lo Shipping mondiale e con le Autorità nazionali competenti.

La sezione dedicata al Naval Cooperation And Guidance for Shipping contiene in primo luogo informazioni di carattere generale inerenti la citata nuova politica di cooperazione, nonché la sua organizzazione nazionale.
Costituiscono un ulteriore ausilio in materia le pubblicazioni di riferimento del NCAGS ed un link molto utile.

Dal punto di vista operativo, infatti, il citato NATO Shipping Centre (NSC) interagisce con l’utenza mercantile attraverso il sito internet www.shipping.nato.int il quale, oltre a contenere le indicazioni necessarie per la partecipazione al sistema volontario di rapportazione, offre una serie di informazioni utili per la sicurezza della navigazione.