Skip Navigation LinksHome page > Cosa facciamo > Sport

 

sport.jpg

La Marina favorisce da sempre la pratica di discipline sportive. Nel tempo si è andata sviluppando la figura dell'atleta militare che arricchisce il prestigio della Marina e rappresenta i colori italiani nelle competizioni sportive. Gli atleti della Marina si allenano nei Centri Sportivi Agonistici (CSA), organizzati per discipline.

Per diventare atleta di Marina è necessario superare un concorso per titoli per i Centri Sportivi Agonistici. I vincitori del concorso accedono alla categoria dei militari di truppa in ferma quadriennale (VFP 4).

Non solo sport ai massimi livelli. La Marina cura la diffusione tra i giovani della cultura del mare e dello sport con molteplici iniziative:

  • corsi velici estivi per studenti delle scuole superiori, in Accademia Navale, nella Scuola Sottufficiali di La Maddalena e nella Scuola Navale Militare “F. Morosini”;
  • sezioni giovanili di vela, canoa, canottaggio, canoa fluviale e tuffi, nei centri sportivi, per giovani da 10 a 18 anni (per i tuffi si inizia a 5 anni);
  • corsi velici, insieme alla Lega Navale Italiana, per studenti delle scuole medie, nelle strutture della Marina di Sabaudia e Taranto;
  • imbarchi a bordo delle navi scuola, per giovani fino a 25 anni dell'Associazione Nazionale Marinai d'Italia,Lega Navale Italiana e Sailing Training Association Italia;
  • progetti di ricerca, educazione, formazione e terapia, per giovani affetti da disagi, con la fondazione ONLUS “Tender To Nave Italia”, insieme allo Yacth Club Italiano, a bordo di nave Italia.

Compila la domandaIscriviti alla newsletter