Skip Navigation LinksHome page > Formazione > Accademia Navale > Benvenuto in Accademia > Prima classe

​Prima classe

 

Al termine di un lungo iter concorsuale, che ha visto più di 5 mila candidati affrontare numerose prove, sono risultati "idonei vincitori" 115 concorrenti, che hanno fatto il loro primo ingresso in Istituto il 25 agosto 2017.

 

Composizione

La Prima Classe è composta da 113 frequentatori italiani (65 del Corpo di Stato Maggiore, 7 del Corpo del Genio Navale, 7 del Corpo delle Armi Navali, 6 del Corpo del Genio Infrastrutture, 7 del Corpo Sanitario, 6 del Corpo di Commissariato e 15 del Corpo delle Capitanerie di Porto) e di 19 frequentatori stranieri di varie nazionalità (Arabia Saudita, Kuwait, Libia, Malta, Perù, Tunisia, Ucraina) per un totale complessivo di 132 Allievi.

Percorso formativo

Dal giorno del loro ingresso, gli allievi sono entrati a far parte della Marina Militare e hanno fatto i loro primi passi nel mondo con le stellette.

La loro prima sfida? Diventare dei militari!

I primi giorni in Accademia Navale non sono stati semplici, nuove regole, nuove persone, un'unica certezza: "sarò un'Ufficiale della Marina Militare!".

I 132 Allievi della 1^Classe dei C.N. hanno subito dato prova della loro forza d'animo e di carattere, impegnandosi ogni giorno, con costanza, in molteplici attività professionali, sportive e didattiche.

Per essere dei militari è necessario essere dei bravi cittadini e la 1^ Classe ne ha dato prova armandosi di guanti e pale in soccorso alla città di Livorno colpita dall'alluvione del 10 settembre. (Foto)

Durante le settimane che li condurranno al 2 dicembre, giorno in cui grideranno all'unisono "lo giuro!" circondati e sostenuti da tutta la brigata allievi, la Classe sarà impegnata in lezioni di arte marinaresca, vela, nuoto, atletica, combattimento militare corpo a corpo ed altre discipline che permetteranno ai giovani allievi di diventare degli sportivi e soprattutto degli esperti marinai.

Nel corso della 1^ Classe gli Allievi affronteranno molte sfide, sia sul piano dell'istruzione, affrontando studi che gli forniranno un elevato livello di preparazione e conoscenze, che sul piano professionale, facendo propri i valori etici e morali che contraddistinguono gli Ufficiali di Marina.