​Il Centro Selezione della Marina Militare opera nella sede di Ancona dal 1992 ed è situato all’interno del comprensorio del Comando Servizi Base nella zona denominata “Piano S. Lazzaro”. Dal 1° Aprile 2006 è stato costituito in Ente, dal 1° luglio 2013 posto alle dipendenze gerarchiche del Comando delle Scuole di Ancona.


La Storia

Il Centro ha iniziato ad operare con le attuali competenze dal 1° maggio 2000, secondo le direttive dello Stato Maggiore Marina a seguito della ristrutturazione e potenziamento del preesistente “Nucleo per la selezione attitudinale dei concorrenti all’arruolamento volontario nel C.E.M.M.”.

È retto da un Capitano di Vascello di Stato Maggiore che espleta talvolta anche l’incarico di Presidente di Commissione nell’ambito dei diversi concorsi M.M. e vi prestano servizio circa 100 persone, tra militari e dipendenti civili del Ministero della Difesa.


I Compiti

Con il supporto di altri Comandi della sede, il Centro di Selezione M.M. assicura lo svolgimento delle fasi attinenti all’arruolamento del personale militare: preselezione, selezione culturale, medica, attitudinale e, dall’inizio del 2006, anche le prove di efficienza fisica, queste ultime consistenti nel superamento di una prova di nuoto e di due prove in palestra (piegamenti addominali e flessioni sulle braccia).

Presso il Centro sono  sottoposti a selezione oltre 10.000 concorrenti ogni anno. Talune delle prove prima citate vengono svolte, in alcuni casi , presso strutture esterne all’Amministrazione Difesa in forza di apposite convenzioni che vengono rinnovate con carattere annuale; tale circostanza, unitamente al fatto che non sono mai state manifestate problematiche relative all’accoglimento dei concorrenti nell’ambito della città di Ancona, dimostra l’elevato grado di inserimento del Centro nell’ambito del contesto istituzionale e sociale locale.

Il Centro assicura, tra gli altri, i compiti d’Istituto tipici del Servizio Sanitario Militare (cura del personale, attuazione di norme igieniche preventive, medicina del lavoro, ecc.) nonché provvede a dare riscontro alle istanze di accesso alla documentazione sanitaria ed attitudinale di cui è in possesso ai sensi della legge 241/90 nel rispetto del dettato normativo che disciplina la protezione dei dati sensibili e dei principi di efficienza dell’azione amministrativa.

Per quanto attiene, nello specifico, l’attività di selezione del personale militare bisogna dire che essa è rivolta essenzialmente all’individuazione di soggetti motivati ed in possesso dei requisiti psicofisici stabiliti dal Ministero della Difesa, allo scopo di soddisfare le esigenze di impiego in un vasto campo di attività ed in ambienti particolarmente impegnativi.

Basti pensare al contesto “Nave militare”, alle missioni internazionali ed alla salvaguardia della vita umana in mare per comprendere che i requisiti posti alla base della selezione non sono dettati da una mera concezione corporativa dell’Istituzione Militare, ma soprattutto in funzione del rispetto degli uomini e donne che chiedono di aderire ad un modello di vita e comportamentale che impone la capacità di assolvere in pieno il ruolo assegnato (l’Ufficiale, il Sottufficiale, il militare di truppa), ciascuno secondo il diverso livello di responsabilità e con l’efficacia che è richiesta ad un compito elevato quale la difesa dello Stato e delle libere Istituzioni.


Centro di Selezione della Marina Militare di Ancona

Via della Marina, nr. 1 - 60127 ANCONA