Marina Militare

Prosegue la Campagna di Nave Italia con l’imbarco ad Olbia martedì 9 luglio di 19 ragazze e ragazzi di età compresa tra i 10 e i 14 anni dell’Istituto Comprensivo Pasquale Tola di Sassari

15 luglio 2019 Alfredo Romino

A bordo di nave Italia è imbarcato un gruppo composto da alunni con Bisogni Educativi Speciali (BES) con alle spalle problemi relazionali e/o disciplinari, estreme insicurezze, scarsa autostima, provenienti da famiglie disgregate e ragazzi meritevoli in supporto ai loro compagni, ha vissuto cinque giorni a bordo del brigantino a vela più grande al mondo in navigazione da Olbia a Cagliari.

Delle attività su nave Italia, sono state proprio le più classiche quelle che di più hanno coinvolto gli utenti, quali il posto di manovra alle vele, la salita a riva, il laboratorio di nodi e i servizi di corvée. L’incessante susseguirsi di questo lavoro da parte dell’equipaggio nei confronti degli utenti ha permesso agli studenti dell’Istituto di raggiungere gli obiettivi del progetto, ovvero quello di contrastare ogni forma di disagio, migliorare la qualità del vivere dei più fragili, considerare la diversità un fattore di arricchimento reciproco.

Nave Italia è arrivata a Cagliari sabato 13 luglio e ripartirà per Civitavecchia martedì 16 luglio con un gruppo dell’Ente Talenti tra le Nuvole Onlus di Milano.