Skip Navigation LinksHome page > Storia e Cultura > La nostra Storia > Almanacco storico navale

Caio Duilio
Nave da battaglia 



Profilo e pianta


Foto ufficiale


Navigazione a lento moto 


In visita a Trieste redenta


Di poppa alla gemella Andrea Doria


Cantiere:

Castellammare di Stabia
Impostazione: 1912
Varo: 1913
Completamento: 1915
In ricostruzione: 1937

Dislocamento:

Normale: 22.964 t
Pieno carico: 25.200 t

Dimensioni:

Lunghezza: 176,1 ( f.t.) - 168,9 ( pp.) mt.
Larghezza: 28 mt.
Immersione: 9,5 mt.

Apparato motore:

20 caldaie
3 turbine
4 eliche
Potenza: 32.000 HP

Velocità:

21,5 nodi

Combustibile:

606 Tonn. di carbone
314 Tonn. di nafta

Autonomia:

4.800 miglia a 10 nodi

Protezione:

Verticale: 250 mm.
Orizzontale: 97 mm.
Artiglierie: 280 mm.
Torrione: 280 mm.

Armamento:

13 pezzi da 305/46  mm.
16 pezzi da 152/45 mm.
13 pezzi da 76/45 mm.
6 pezzi da 76/40 mm.
2 pezzi da 40/39 mm.
6 mitragliere
2  tubi lanciasiluri da 450 mm.

Equipaggio:

1000

Costituiva una classe, di 2 unità, assieme alla gemella Andrea Doria. Costruita su progetto elaborato dal Generale Valsecchi è derivata dalla classe Conte di Cavour. Nel 1937 fu avviata ai lavori di trasformazione.