Skip Navigation LinksHome page > Storia e Cultura > La nostra Storia > Almanacco storico navale

Calabria
Ariete torpediniere



Foto ufficiale


All'ormeggio


Cantiere:

Arsenale di La Spezia
Impostazione: 1892
Varo: 1894
Completamento: 1897
Radiazione: 1924

Dislocamento:

Normale: 2.492 Tonn.
Pieno carico: 2.900 Tonn.

Dimensioni:

Lunghezza: 81 (f.t.) - 76 ( pp.) mt.
Larghezza: 12,7 mt.
Immersione: 5,3 mt.

Apparato motore:

4 caldaie
2 motrici alternative
2 eliche
Potenza: 4.260 HP

Velocità:

16,4 nodi

Combustibile:

500 Tonn. di carbone

Autonomia:

4.000 miglia a 10 nodi

Protezione:

Orizzontale: 50 mm.

Armamento:

4 pezzi da 152/40 mm.
6 pezzi da 120/40 mm.
8 pezzi da 57 mm.
8 pezzi da 37 mm.
2 mitragliere
3 tubi lanciasiluri

Equipaggio:

204

Apparteneva alla classe Regioni o Lombardia.
Derivato dall'ariete torpediniere Dogali fu progettato dal Generale Masdea ma differiva sostanzialmente dalle altre unità navali della sua classe avendo un solo fumaiolo e tre alberi.
Costruito essenzialmente per il servizio stazionario coloniale e d'oltremare, risultò inadatto ai servizi di squadra ma ottimo per quelli in mare lontani. Partecipò alla guerra italo-turca operando principalmente in Mar Rosso. Nel 1921 fu classificato cannoniera.