Skip Navigation LinksHome page > Storia e Cultura > La nostra Storia > Almanacco storico navale

Francesco Caracciolo
Nave da battaglia



Profilo


Il varo


Cantiere:

Castellammare di Stabia
Impostazione: 1914
Varo: 1920
Completamento: -
Radiazione: 1921

Dislocamento:

Normale: 34.000 Tonn.
Pieno carico: -

Dimensioni:

Lunghezza: 212,1( f.t.) - 201,6 ( pp.) mt.
Larghezza: 29,6 mt.
Immersione: 9,5 mt.

Apparato motore:

20 caldaie
4 turbine
4 eliche
Potenza: 105.000 HP

Velocità:

28 nodi

Combustibile:

1.800 Tonn. di nafta

Autonomia:

8.000 miglia a 10 nodi

Protezione:

Verticale: 300 mm.
Orizzontale: 51 mm.
Artiglierie: 400 mm.
Torrione: -

Armamento:

8 pezzi da 381/40  mm.
12 pezzi da 152/45 mm.
12 pezzi da 40/39 mm.

Equipaggio:

-


Costituiva una classe, di 4 unità, assieme alle gemelle Cristoforo Colombo, Marcantonio Colonna, Francesco Morosini.
Progettate dal Generale Ferrati. La costruzione fu interrotta dopo il varo ipotizzando una trasformazione in nave mercantile, ma l'idea non ebbe seguito.