Skip Navigation LinksHome page > Storia e Cultura > La nostra Storia > Almanacco storico navale

Virginio Fasan (F594)
Fregata antisom



Profilo e pianta


In navigazione


Transito del Canale di Taranto


Cantiere:

Navalmeccanica Castellammare di Stabia
Impostazione: 6-3-1960
Varo: 9-10-1960
Completamento: 10-10-1962
Radiazone: -

Dislocamento:

Normale: 1.526 t.
Pieno carico: 1.553 t.

Dimensioni:

Lunghezza: 94 (f.t.) m.
Larghezza: 11,4 m.
Immersione: 3,1 m.

Apparato motore:

4 motori diesel
2 eliche
Potenza: 16.800 HP

Velocità:

26 nodi

Combustibile:

148 t di gasolio

Autonomia:

5.240 miglia a 18 nodi

Armamento:

3 cannoni da 76/62 mm a.a. in torri singole MMI
6 tubi lanciasiluri a.s. in impianti trinati da 304 mm
1 lanciabas a lunga gittata a canna singola
1 elicottero

Equipaggio:

167

Apparteneva alla classe Luigi Rizzo. Le unità di questa classe, dopo essere state inizialmente classificate come corvette veloci, sono state le prime unità scorta al mondo ad avere attrezzature per l'imbarco e il ricovero di elicotteri antisom. L'artiglieria è stata successivamente ridotta di un pezzo da 76/62 per poter permettere il prolungamento del ponte di volo.