Skip Navigation LinksHome page > Storia e Cultura > La nostra Storia > Almanacco storico navale

Attilio Regolo
Incrociatore leggero



Profilo e pianta


Foto ufficiale


23.1.1945: Rientro a Taranto
In linea di fila con i Caccia Mitragliere,
Fuciliere e Carabiniere 


Cantiere:

O.T.O. - Livorno
Impostazione: 1939
Varo: 1940
Completamento: 1942
Radiazione: 1948

Dislocamento:

Normale: 5.035 Tonn.
Pieno carico: 5.420 Tonn.

Dimensioni:

Lunghezza: 142,8 (f.t.) - 148,7 ( pp.) mt.
Larghezza: 14,4 mt.
Immersione: 4,9 mt.

Apparato motore:

4 caldaie
2 turbine
2 eliche
Potenza: 110.000 HP

Velocità:

40 nodi

Combustibile:


1.400 Tonn. di nafta

Autonomia:

4.352 miglia a 18 nodi

Armamento:

8 pezzi da 135/45 mm.
8 pezzi da 37/54 mm
8 mitragliere da 20/65 mm.
8 tubi lanciasiluri da 533 mm.

Equipaggio:

418

Costituiva una classe, di 12 unità, denominata "Capitani Romani", assieme alle gemelle Caio MarioClaudio DrusoClaudio TiberioCornelio SillaGiulio GermanicoOttaviano Augusto, Paolo EmilioPompeo MagnoScipione AfricanoUlpio TraianoVispanio Agrippa.

Piccolo e veloce incrociatore considerato anche come grosso caccia conduttore. Nel 1948 venne ceduto alla Francia.