Skip Navigation LinksHome page > Storia e Cultura > La nostra Storia > Almanacco storico navale

Sparviero
Esploratore leggero


Profilo e pianta


Foto ufficiale


In manovra 1918


Cantiere:

Pattison - Napoli
Impostazione: 1914
Varo: 1917
Completamento: 1917
Radiazione: 1920

Dislocamento:

Normale: 1.750 Tonn.
Pieno carico: 1.820 Tonn.

Dimensioni:

Lunghezza: 94,7 (f.t.)  mt.
Larghezza: 9,5 mt.
Immersione: 3,6 mt.

Apparato motore:

5 caldaie
2 Turbine
2 eliche
Potenza: 40.000 HP

Velocità:

34,2 nodi

Combustibile:

270 Tonn. di nafta

Autonomia:

1.700 miglia a 15 nodi

Protezione:

Orizzontale: 80 mm.

Armamento:

5 pezzi da 152/40
2 pezzi da 76/40
2 mitragliere
4 tubi lanciasiluri da 450 mm.
mine

Equipaggio:

145

Apparteneva alla classe Aquila.
Conduttore di flottiglia ordinato dalla Romania (ex. Viylie), fu requisito dalla Regia Marina nel 1915 e partecipò alle operazioni finali della prima guerra mondiale impiegato in attività di guerriglia navale in Adriatico. Nel 1920 venne acquistato dalla Romania e ribattezzato Marasesti. Sotto bandiera rumena partecipò alla seconda guerra mondiale e fu catturato dai russi quando, alla fine dell'agosto 1944, quella nazione capitolò. Ribattezzato Lyogky, fu restituito dall'Unione Sovietica alla Romania nel 1946 e denominato D.12 fu demolito intorno al 1960.