Skip Navigation LinksHome page > Storia e Cultura > La nostra Storia > Almanacco storico navale

Andrea Bafile
Nave trasporto truppe e materiali
ex AV-16 ST. GEORGE (ii), (1943 - 1981)



 


 


Cantiere:

Seattle-Tacoma Shipbuilding Corp.
Impostazione 4.8.1943
Varo 14.2.1944
In servizio US Navy 24.7.1944, Marina Militare 15.5.1969
Radiata 1.7.1963 (US Navy) e 31.7.1985 (Marina Militare)

Dislocamento:

a p.c  8.510/12.610 t
in sovraccarico 14.000 t

Dimensioni:

163.0 x 23.0 x 8.5 m

Apparato motore:

una turbina a vapore Allis-Chalmers con due turboriduttori Falk, due caldaie Foster-Wheeler, tre generatori di servizio, 500 Kw, un'elica
Potenza 8.500 hp

Velocità:

18 nodi

Autonomia:

13.400 miglia a 13 nodi

Armamento:

2 x 127/38 DP,
2 x 4 40 mm,
2 x 2 40 mm,
16 x 1 20 mm.
Nella Marina Militare solo 2x 127 mm

Equipaggio:

113 ufficiali, 964 sottuff. e comuni (tot. 1.075)

Ex americana AV-16 ST. GEORGE (ii), una nave da carico veloce del tipo C3 Special, facente parte di un gruppo non ordinato tramita la US Maritime Commission, ma direttamente su iniziativa della US Navy adattando il progetto del tipo C3. Le navi vennero poi completate come navi appoggio idrovolanti (4), navi appoggio cacciatorpediniere (10), navi officina (2). In particolare quattro navi appoggio idrovolanti, tra cui la nostra ST. GEORGE (la seconda con questo nome), furono costruite da Seattle-Tacoma Shipbuilding Corp. poi Todd Pacific Shipyards, Tacoma, Wash. (n. di cantiere 52).
Ha partecipato dal 28.3.1945 alla campagna di Okinawa, venendo colpita a Kerama Retto da un kamikaze il 5 maggio 1945 (con tre morti tra l'equipaggio e la distruzione della gru per il sollevamento degli idrovolanti), ma restando sul posto come nave officina per aerei, DD e DE fino al 12 luglio 1945. Il 20.9.1945 va a Wakayama Wan, poi a Sasebo. Rientra a San Diego il 25.3.1946.
Fuori servizio l'1.8.1946, in riserva US Navy a San Diego, Calif. Radiata 1.7.1963, trasferita alla Maritime Administration NDRF di Suisun Bay, Benecia, Calif., ma l'11 dic. 1968 riacquisita dalla USN per esser trasferita all'Italia il 15 maggio 1969, dopo esser stata modificata come nave comando e trasporto truppe ANDREA BAFILE (A 5314). In seguito utilizzata come nave appoggio per incursori subacquei, sigla L 9671. In disarmo nel 1981. Radiata 31 luglio 1985.