Skip Navigation LinksHome page > Storia e Cultura > La nostra Storia > Almanacco storico navale

Città di Bengasi
Incrociatore ausiliario



 


 


Cantiere:

Cantieri di Ancona
Impostazione: 1915
Varo: 1916
Consegna: 1916
Perdita: 1943

Dislocamento:

2900 t.

Dimensioni:

Lunghezza: 96,52 m
Larghezza: 12,65 m

Apparato motore:

2 motori a tripla espansione
2 eliche
Potenza: 3.700 cv

Velocità:

14 nodi

Armamento:

4 cannoni da 120/45

Equipaggio:

 

Piroscafo misto costruito insieme al gemello Città di Tripoli per conto delle ferrovie dello Stato. Requisito come Incrociatore Ausiliario. Dopo la guerra restituito. Dal 1925 al 1932 passa alla CITRA (Compagnia Transatlantica Italiana). Dal 1932 al 1943 alla Tirrenia-Flotte Riunite Florio e Citra. Affondato alla data dell'armistizio a Napoli dalle truppe Tedesche.