Skip Navigation LinksHome page > Storia e Cultura > La nostra Storia > Almanacco storico navale

Città di Catania
Incrociatore ausiliario



 


 


Cantiere:

G. Ansaldo di Genova
Impostazione: 1909
Varo: 1919
Perdita: 1943

Dislocamento:

3625 t.

Dimensioni:

Lunghezza: 110,8 m
Larghezza: 12,83 m

Apparato motore:

3 turbine a vapore
3 eliche
Potenza: 13.620 cv

Velocità:

20 nodi

Armamento:

4 cannoni da 120/47
2 cannoni da 47/40

Equipaggio:

158 tra Ufficiali, Sottufficiale e Comuni

Piroscafo misto a vapore costruito per conto della Società Anonima di Navigazione Tirrenia di Fiume. Allo scoppio della prima guerra mondiale fu requisito ed iscritto come incrociatore ausiliario. Alla fine della guerra venne restituito al proprietario. Durante la seconda guerra mondiale, viene utilizzato come trasporto e incrociatore ausiliario (?). Il 3 agosto 1943 venne affondato da un siluro lanciato dal sommergibile Inglese HMS Unruffled al largo di Brindisi.