Skip Navigation LinksHome page > Storia e Cultura > La nostra Storia > Almanacco storico navale

Città di Genova
Incrociatore ausiliario



 


 


Cantiere:

Cantieri Navali Riuniti di Ancona
Impostazione: 1929
Varo: 1930
Perdita: 1943

Dislocamento:

5400 t.

Dimensioni:

Lunghezza: 125,5 m
Larghezza: 15,5 m

Apparato motore:

2 motori diesel 6 cilindri
2 eliche
Potenza: 1.900 cv

Velocità:

19 nodi

Armamento:

4 cannoni da 120/45 mm
2 mtg da 20/65 mm
2 mtg da 13,2 mm

Equipaggio:

180 tra Ufficiali, Sottufficiale e Comuni

Motonave costruita per conto della Societa' Anonima di Navigazione Tirrenia di Fiume. Requisito nel 1940 ed iscritto come incrociatore Ausiliario (D4)
ed adibito alla scorta convogli. Alle 13,20 del 21 gennaio 1943, mentre navigava da Patrasso a Bari fu silurata dal sommergibile Inglese HMS Tigris a 25 miglia da Saseno. La nave aveva a bordo circa 200 soldati Italiani e 158 prigionieri Greci. I morti furono 173.