Skip Navigation LinksHome page > Storia e Cultura > La nostra Storia > Almanacco storico navale

Lago Tana (D22)
Incrociatore ausiliario



 


 


Cantiere:

Cantieri navali Franco Tosi Legnano di Taranto
Impostazione: 1939
Varo: 1939
Perdita: 1945

Dislocamento:

790 t.

Dimensioni:

Lunghezza: 69,72 m
Larghezza: 9,80 m
Pescaggio: 3,80 m

Apparato motore:

2 Motori diesel
2 eliche
potenza: 4.300 cv

Velocità:

15 nodi

Armamento:

2 cannoni da 100/47
4 mtg da 20/65
2 scaricabombe a.s.

Equipaggio:

 

Costruito per conto della Societa' Anonima di navigazione Eritrea di Roma. Il 28 giugno 1940 fu tra le prime navi ad essere inviate a trasportare rifornimenti in Libia: partì da Catania e raggiunse l'indomani Tripoli con un carico di 200 tonnellate di benzina in fusti. Il 13 luglio 1940 fu requisito ed armato adibito alla scorta convogli come Incrociatore Ausiliario (D22). Verso mezzogiorno del 20 novembre 1942, mentre navigava da Trapani a Tripoli, fu immobilizzato da un aerosilurante: abbandonata dall'equipaggio, fu ulteriormente danneggiata da un attacco aereo verso le 16 e affondò dopo il tramonto, fra Pantelleria e Lampedusa