Skip Navigation LinksHome page > Storia e Cultura > La nostra Storia > Almanacco storico navale

Epomeo
Nave Soccorso



 


 


Cantiere:

Cantieri Navali Franco Tosi di Taranto
Impostazione: 1929
Varo: 1930
Perdita: 1943

Dislocamento:

243 t.

Dimensioni:

Lunghezza: 39,48 m
Larghezza: 6,83 m
Pescaggio: 2,56 m

Apparato motore:

2 motori diesel 4 tempi 6 cilindri
2 eliche
Potenza. 1.200 cv

Velocità:

12/14 nodi

Equipaggio:

50 tra medici ed equipaggio

Costruita insieme alle gemelle Equa-Meta-Sorrento per conto della Società Partenopea S.A. di Navigazione.Il 13 maggio 1940 fu requisita a Napoli dalla Regia Marina ed il 1 giugno entrò in servizio come nave soccorso per gli equipaggi degli aerei precipitati in mare, con il contrassegno S2. Dato che gli Inglesi non riconoscevano alle navi soccorso lo stato di navi ospedale venne danneggiata da un attacco aereo su Cagliari il 31 marzo 1943. Alla data dell'armistizio si trovava a Livorno per lavori e fu catturato dai tedeschi. Il giorno 10 settembre 1943 fu affondato per bloccare l'ingresso del Porto.