Skip Navigation LinksHome page > Storia e Cultura > La nostra Storia > Almanacco storico navale

Ramb IV
Nave Ospedale



 


 


Cantiere:

Cantieri Riuniti di Monfalcone
Impostazione 1938
Varo: 1939
In servizio 1940
Perdita: 1942

Dislocamento:

3667 t.

Dimensioni:

Lunghezza: 122 m
Larghezza: 14,6 m

Apparato motore:

2 motori diesel Fiat
2 eliche
Potenza: 7.200 cv

Velocità:

17/19.5 nodi

Equipaggio:

120 tra medici ed equipaggio

Bananiera frigorifera veloce costruita per conto della Regia Azienda Monopolio Banane per il trasporto delle banane da Mogadiscio a Napoli senza soste intermedie. La Ramb IV dopo la dichiarazione di guerra del giugno 1940 fu messa a disposizione del Comando Navale Africa Orientale e convertita in incrociatore ausiliario nel porto di Massaua ed armata con 4 cannoni da 120/40 mm e due mtg da 13,2 mm. Fu successivamente trasformata in nave ospedale e dedicata al rimpatrio di feriti ed ammalati dalla Libia. Dopo la caduta di Massaua il 10 aprile 1941, fu catturata dagli Inglesi nonostante la protezione della Croce Rossa, e tenuta come preda bellica continuando ad espletare le funzioni di nave ospedale nel Mar Rosso e successivamente nel mediterraneo orientale come nave trasporto. Durante un attacco aereo tedesco nel porto di Alessandria d'Egitto il 10 maggio 1942 fu colpita ed affondata fuori dal porto, con la morte di 165 uomini di cui 155 feriti.