Skip Navigation LinksHome page > Storia e Cultura > La nostra Storia > Medaglie di Oro al V.M.
Corrado Spagnolo

Corrado SPAGNOLO
Sottotenente di Artiglieria

Medaglia d'oro al Valor Militare alla memoria

Nacque a Monza (Milano) il 1° febbraio 1922. Conseguita nel Liceo-Ginnasio Dante di Firenze la maturità scientifica e frequentato il biennio di Fisica e Matematica, si iscrisse nella facoltà di Ingegneria Mineraria nell'Universita di Bologna. Chiamato alle armi per obbligo di leva nel giugno 1941, frequentò il Corso Ufficiali di complemento presso la Scuola di Artiglieria di Bra e nell'ottobre conseguì la promozione a Sottotenente, venendo destinato presso il 14° Reggimento Artiglieria Divisionale.

Nell'aprile 1942, posto a disposizione del Ministero della Marina, venne trasferito a Lero e destinato presso una batteria antinave ed antiaerea di quella difesa marittima. Durante l'attacco tedesco all'isola del giorno 16 novembre 1943 si distinse particolarmente, contrastando efficacemente lo sbarco dei reparti nemici con un serrato fuoco delle sue armi e rimasto senza munizioni, contrattaccava alla testa di un reparto di marinai, all'arma bianca, gli uomini che avevano attaccato le postazioni dei suoi cannoni, ma cadeva colpito a morte dopo un furioso corpo a corpo con l'invasore.
L'Università di Bologna gli conferì, nel dicembre 1946, la Laurea in Ingegneria ad "honorem alla memoria".