Skip Navigation LinksHome page > Storia e Cultura > La nostra Storia > Medaglie di Oro al V.M.
Alfredo Zambrini

Alfredo ZAMBRINI
Tenente di vascello

Medaglia d'oro al Valor Militare alla memoria

 

Ufficiale alle comunicazioni di Squadriglia Ct. che, in scontro notturno con preponderanti forze avversarie si era lanciato all'attacco con spirito aggressivo e tenacia combattiva degna delle migliori tradizioni navali, coadiuvava come sempre il proprio Comandante dimostrando notevoli doti di serenità, coraggio e sprezzo del pericolo.
Colpita l'unità, benché gravemente ustionato, si preoccupava sopratutto di ristabilire le comunicazioni con i mezzi di soccorso, vincendo con fermezza e virilità le sofferenze dalle quali era tormentato.
In ospedale, conscio della imminente fine l'affrontava eroicamente manifestando la sicurezza nella vittoria delle armi italiane ed inneggiando alla Patria alla quale donava con entusiasmo la giovane vita.
Mediterraneo Centrale, 2 dicembre 1942

Nacque a Firenze il 17 aprile 1918. Dopo aver conseguito la maturità classica presso il Liceo Orazio Flacco di Bari, nel 1936 entrò all'Accademia Navale e nel 1939 conseguì la nomina a Guardiamarina.Promosso Sottotenente di Vascello nel giugno 1940, alla dichiarazione di guerra imbarcò sull'incrociatore Pola e, nell'ottobre, sulla torpediniera Partenope. Nel marzo 1941 prese imbarco sul cacciatorpediniere da Recco, nell'incarico di Ufficiale di rotta. Nel grado di Tenente di Vascello, conseguito nel luglio 1942, partecipò all'epico scontro navale sostenuto dalla XVI Squadriglia cacciatorpediniere (di cui il da Recco era il Capo Squadriglia), sulla notte del 2 dicembre 1942 al largo del Banco Sherki. Ferito nell'aspro combattimento e naufrago, fu raccolto ed ospedalizzato prima sulla nave ospedale Toscana e poi all'ospedale di Torrebianca di Trapani, dove decedette il 14 dicembre per le gravità delle ferite riportate.
Altre decorazioni:

  • Croce di Guerra al Valore Militare (Mediterraneo centrale, agosto 1941);
  • Croce di Guerra al Valore Militare (Mediterraneo centrale, settembre 1941);
  • Croce di Guerra al Valore Militare (Mediterraneo centrale, febbraio 1942).