Pattugliatori OPV (PG)

 

DescrizioneScheda Tecnica
 
 

I pattugliatori della classe "Cassiopea" o "Costellazioni" (finanziati dal Ministero della Marina Mercantile - oggi Ministero dei Trasporti e della Navigazione - e dati in gestione alla Marina Militare) hanno la capacità di operare autonomamente e di cooperare con altri mezzi aerei o navali per assicurare nell’ambito della “Zona Economica Esclusiva”:

  • interventi relativi alla salvaguardia in generale degli interessi economici nazionali;
  • alla difesa delle piattaforme marine e di Unità impegnate in prospezioni/sfruttamento del fondo marino;
  • a operazioni di vigilanza pesca sia sotto forma di contestazione e documentazione delle violazioni che di salvaguardia dei diritti dei pescherecci nazionali sottoposti a contestazione da parte di Autorità straniere;
  • alla vigilanza e tutela delle norme sulla salvaguardia dell’ambiente marino; a operazioni di ricerca e soccorso per la salvaguardia della vita umana in mare;
  • all’assistenza di primo intervento, sia medica che tecnica, in casi d’incendio, esplosione o avaria a bordo o su piattaforme marine.

Per gli interventi antinquinamento le unità dispongono di apparati validi all’attacco delle zone inquinate. Per il soccorso esse imbarcano un mezzo "seppietta" per il salvataggio, di consistenti impianti antincendio, di attrezzata infermeria.
La capacità elicotteristica (hangar e ponte di volo) consente l’impiego del mezzo aereo con notevole estensione del raggio d’intervento.
Per tutte queste caratteristiche le unità si pongono anche come integrative e sostitutive nel ruolo svolto dalle corvette.