Skip Navigation LinksHome page > Mezzi > Navi

Nave Salvataggio/Soccorso ANTEO (ARS)


DescrizioneScheda Tecnica

Equipaggiata per svolgere operazioni di soccorso e salvataggio a favore di personale di navi danneggiate ed in particolare di sommergibili sinistrati sul fondo. L'unità è predisposta per il concorso alle operazioni antincendio, la localizzazione di scafi ed oggetti immersi, l'appoggio alle operazioni subacquee.

Per l'assolvimento dei compiti prettamente subacquei la nave è dotata dei seguenti sistemi ed apparecchiature:

  • Sistema integrato per immersioni profonde in intervento fino alla quota di -150 metri oppure in saturazione fino alla quota di -250 metri, consentendo agli operatori di raggiungere la quota di lavoro di 300 metri tramite l'SDC, una speciale Camera di decompressione immergibile;
  • Camera di decompressione multipla per soccorso embolizzati;
  • Campana Mc-Cann, attrezzatura che può connettersi sul portello di emergenza di un sommergibile fino ad una quota massima di - 120 metri, permettendo il recupero di 6 naufraghi per ciascuna discesa;
  • Minisottomarino S.R.V. 300 utilizzabile per operazioni di soccorso fino alla quota di - 300 metri.
  • Veicoli subacquei filoguidati "Pluto" e "Falcon", utilizzabili per investigazioni, riprese video e fotografiche fino alla quota di - 300 metri;
  • Scafandro rigido A.D.S. (Atmospheric diving suit), sistema per l'immersione a pressione atmosferica. L'operatore può immergersi fino alla quota di - 300 metri mantenendo, all'interno dello scafandro stesso, una pressione di 1 atmosfera.

Per posizionarsi sulla verticale del sito di lavoro l'Anteo utilizza un sistema d'ormeggio su 4 punti, ottenuti tramite quattro ancore collegate ai rispettivi cavi d'acciaio di lunghezza adeguata in funzione del fondale. Tale sistema è in grado di assicurare la stabilità necessaria per effettuare le operazioni d'immersione profonda, salvataggio e ventilazione dei sommergibili sinistrati. La posizione finale dell'Unità sulla verticale del sito di lavoro è affinata impiegando uno Scanning Sonar calato alla quota di lavoro per mezzo della zavorra S.D.C.

Per lo svolgimento di operazioni antincendio in alto mare, l'Anteo è equipaggiata con quattro cannoni a schiuma, della portata di 64 tonnellate l'ora ciascuno.

L'Anteo è, infine, dotato di diversi tipi d'imbarcazioni (gommoni, motobarche, ecc.) con compiti di appoggio alle operazioni subacquee e di supporto alle operazioni di posa e recupero del campo boe.