Sibilla 
Corvette  Minerva II serie 
 
Timeo sed timorem 
La NaveLa storiaIl ComandanteScheda TecnicaGalleria
 

Principale attività svolta

Il primo impiego operativo dell’Unità è stato assolto in Mar Adriatico in occasione del blocco navale nei confronti della ex-Jugoslavia, nel quadro dell’operazione SHARP FENCE.

L’unità, nel corso della sua vita operativa, rispondendo ai compiti istituzionali di Comforpat, ha svolto prevalentemente attività di pattugliamento e di sorveglianza e difesa costiera. Infatti tra il 1993 ed il 1996 ha preso parte alle operazioni SHARP GUARD e SHARP FENCE (attività legate alla repressione dei traffici illeciti) in Mar Adriatico, nonché al controllo degli esodi in Albania. Successivamente il suo impiego si è spostato nel Canale di Sicilia dove ha effettuato operazioni come Vigilanza Pesca (Vi.Pe.) e Controllo Flussi Migratori (C.F.M.).

Importante è stato anche il contributo fornito dall’Unità in tutte quelle attività addestrative/formative assegnate a Comforpat come le sessioni di scuola comando navale (S.S.C.N.), quelle per l’abilitazione alla guardia in plancia operativa (A.G.P.O.), i tirocini a favore di aeromobili ed elicotteri (Tir.Aer. e Tir.Eli).

Da ricordare, infine, la ridislocazione dell’Unità dal 04 maggio al 29 luglio 1999 in Nord Europa, con la partecipazione al BOST (Basic Operational Sea Training) e le visite nei porti di Vigo, Plymouth, Dublino, Zeebrugge e Lisbona.