Skip Navigation LinksHome page > Mezzi > Navi

Moto Trasporto Costiero - M.T.C.


DescrizioneScheda Tecnica

La classe Gorgona si compone di sei unità: Gorgona, Tremiti, Caprera, Pantelleria, Lipari e Capri.

Costruite  nei Cantieri Morini di Ancona, le sei navi sono state varate tutte in meno di un anno: il varo della "capoclasse" è avvenuto il 12 luglio 1987, mentre l'ultima, il Capri, è stata varata il 18 giugno dell'anno successivo.

Il punto di forza della classe Gorgona è la sua enorme versatilità di impiego sia in ambito militare che civile; grazie alle capacità di trasporto ed alla agile manovrabilità, queste unità navali esprimono a pieno il concetto di impiego c.d. dual use. Proprio per queste caratteristiche, nel corso degli anni le navi della classe Gorgona sono state impiegate in ambiti diversi, dal trasporto costiero interdipartimentale al supporto logistico.

Dal punto di vista storico, si potrebbe rintracciare un'unità precorritrice della classe Gorgona nel naviglio ausiliario che durante il secondo conflitto mondiale riforniva il fronte africano, come possiamo conoscerlo dalla descrizione di Tullio Marcon nel suo "I Muli del Mare": «In quelle acque, sfidando campi minati, scogli, bombardamenti e burrasche, esse trasportarono con la costanza delle formiche i carichi più disparati per i fronti insaziabili: carburante, uomini, munizioni, "carne in piedi", carri armati, farina. Perciò le chiamarono alla fine "I Muli del  Mare"».

Che continua definendo quegli equipaggi come «… di gente dura, talora difficile, mai vile, spesso comandati da giovani freschi d'Accademia, usi a farsi uomini in fretta, vera aristocrazia del coraggio e del valore...».